FormulaPassion.it talks about Formula SAE Italy

Si è conclusa ieri sera, con la closing ceremony delle 20.30, la XIV edizione di Formula SAE Italy, Formula Electric Italy & Formula Driverless – competizione internazionale organizzata da ANFIA in partnership con SAE International e con l’Autodromo “R. Paletti” di Varano de’ Melegari e con la main sponsorship di FCA, presente con il marchio Abarth, e di Dallara. L’evento ha visto la partecipazione di oltre 2.600 studenti provenienti da 26 Paesi (Iran e India i più lontani) e da oltre 79 diversi atenei. Complessivamente sono stati 84 i team in gara, di cui 64 europei, con 14 italiani, provenienti da 13 atenei.

Sul podio della Classe 1C (vetture a combustione interna), al primo posto la Technical University of Graz, con TUGraz Racing Team, grazie a una vettura affidabile e di alto livello e all’elevata preparazione degli studenti, che hanno affrontato bene tutte le prove e hanno concluso la prova di Endurance per primi. In seconda posizione, Friederich-Alexander University Erlangen Nuremberg, con il team High-Octane Motorsports e. V., che ha stupito per i tempi ottenuti nell’Endurance e, in terza, Wroclaw University of Science & Technology (Breslavia) con il PWR Racing Team, vincitore dell’edizione dello scorso anno, che ha confermato una buona performance in tutte le prove.

Nella Classe 1E (vetture elettriche), trionfa la Tallinn University of Applied Sciences – FS Team Tallinn, che ha presentato la vettura più performante anche grazie all’elevata preparazione del team, mentre si aggiudica il secondo posto DHBW Ravensburg, con il team Global Formula Racing e.V. e il terzo va alla Squadra corse del Politecnico di Torino.

Nella Classe 3 (presentazione del solo progetto della vettura), ha conquistato la vetta della classifica il Polimarche Racing Team dell’Università Politecnica delle Marche, seguito, al secondo posto, dal team Arab Academy Motors e, al terzo, dal team MASR Motorsport, entrambi dell’Arab Academy for Science, Technology and Maritime Transport.

Nella Classe 1D (Driverless), novità di quest’anno, che ha visto competere team di ottimo livello, il primo premio è andato a AMZ Driverless Team di ETH Zurich, seguito da municHMotorsport, dell’University of Applied Sciences Munich e dal Karlsruhe Institute of Technology con il team KA- RaceIng.

Full article https://www.formulapassion.it/motorsport/formule/formula-sae-italy-2018-chiusura-e-premiazioni-392632.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *